Home  
  
  
    Il freddo e i capelli
Cerca

Pettinature
Salute dei capelli
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Proteggi i tuoi capelli dal freddo

L’inverno non è certo la stagione migliore per i nostri capelli. Caldo/freddo, vento, pioggia, elettricità statica, per i nostri capelli non sono il massimo! Non appena si alzano le prime nebbie, corri ai ripari grazie ai nostri consigli e a un programma protettivo specifico.

Il freddo e i capelli
© Getty Images

Per prendersi cura dei propri capelli in inverno bisogna innanzitutto fare una giusta diagnosi della loro salute generale. In base alla loro natura, potremo coccolarli davvero.

Freddo e capelli: fai un lavaggio delicato

Scegliamo la dolcezza. Il tuo cuoio capelluto è già maltrattato dagli agenti esterni, per non parlare della caduta subita in autunno... Meglio quindi non aggredirli ulteriormente.

In base alla natura del tuo cuoio capelluto, effettuerai 2 o 3 shampoo a settimana, se hai i capelli grassi, se sono secchi ne basterà uno.

Quale trattamento scegliere? Un trattamento che corrisponda alla natura del tuo cuoio capelluto. L’idea secondo la quale i nostri capelli sono più grassi in inverno a causa di un’alimentazione troppo ricca “non è mai stata scientificamente provata”, puntualizza Catherine Chauvin, direttrice dell’Istituto René Furterer di Parigi. Non partire quindi alla ricerca dello shampoo “speciale inverno”, tieni invece conto della natura dei tuoi capelli. Al contrario, però, se parti per la settimana bianca, “i tuoi capelli saranno esposti ai raggi del sole e in quel caso sarà necessario utilizzare un prodotto specifico per capelli”. Applica lo shampoo con delicatezza. Fallo schiumare massaggiando leggermente con la punta delle dita, mai con le unghie, o rischi di ferire il cuoio capelluto (anche lesioni minuscole sono sufficienti a togliere vitalità ai capelli). Strofina dolcemente e risciacqua bene per non lasciare sui capelli residui che li appesantirebbero. Il massaggio è un atto di salute per la salute dei tuoi capelli che, come fa notare Catherine Chauvin, “stimola la microcircolazione e consente di portare tutti gli elementi nutritivi al livello del bulbo”.

Nutri i capelli quando fa freddo

Una volta lavati i capelli, è opportuno nutrirli in profondità, soprattutto se sono ricci o colorati, quindi più fragili. Sugli scaffali dei negozi vi è un’infinità di shampoo ma scegliere quello giusto non è sempre facile. Opta per una soluzione ricca di nutrienti e agenti riparatori come il burro di karité o l’olio di cartamo.

Durante l’inverno abbiamo la tendenza a coprirci la testa con berretti e cappellini che soffocano i capelli, causano l’elettricità statica e possono persino provocarne la caduta. Quindi non abusare dei copricapi e lascia respirare al massimo la tua criniera. Inoltre, se vuoi fortificare i capelli nel pieno dell’inverno, puoi fare una cura di integratori alimentari che ti fornirà le vitamine necessarie.

Spazzola bene i capelli in inverno

Per liberare i capelli da ogni impurità (cellule morte, inquinamento...), lavarli con lo shampoo non basta, questo gesto si completa spazzolandoli quotidianamente. Con una spazzola in fibre naturali, spazzola i capelli partendo dalle radici (senza toccare il cuoio capelluto) fino alle punte.

In inverno non è possibile uscire di casa con i capelli bagnati, perciò l’asciugacapelli diventa indispensabile. Per evitare di aggredirli troppo, però, utilizza ogni tanto l’aria fredda e non avvicinare troppo il phon ai fusti dei capelli. Se hai i capelli lunghi, asciugali a testa in giù, servirà ad arieggiarli.

Nota: non bisogna eccedere con la piega, che è piuttosto dannosa per la salute dei capelli. Ma se non puoi proprio rinunciare al liscio, utilizza “un prodotto preparatore a base di oli essenziali per proteggere il cuoio capelluto”.

Jessica Xavier

Commenta
21/10/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te