Home  
  
  
    Come curare i capelli secchi?
Cerca

Pettinature
Cura dei capelli
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come curare i capelli secchi?

I capelli secchi sono il risultato di un rallentamento dell’attività nutritiva della loro radice e/o di trattamenti traumatizzanti e disidratanti dello stelo capillare.

Come curare i capelli secchi?
© Getty Images

Di chi è la colpa? Del tuo metabolismo o della tua voglia di cambiare

La disidratazione capillare per insufficienza di secrezione seborroica.

Le ghiandole sebacee si atrofizzano e impediscono il flusso normale di sebo nel follicolo pilo-sebaceo. I capelli non sono più protetti contro gli agenti atmosferici, l’inquinamento e certi detergenti contenuti nello shampoo. Indeboliti perché disidratati, diventano ruvidi e senza vita.

Una carenza circolatoria dovuta all’indurimento del cuoio capelluto

In caso d'indurimento del cuoio capelluto, la circolazione è meno efficace e il sangue non è più in grado di assumere il suo ruolo nutritivo. Le cellule germinative, che favoriscono il rinnovamento cellulare a livello della radice del capello, diventano inattive e la disidratazione aumenta col tempo.

Troppi trattamenti: permanenti, schiarimenti e colorazioni

Nonostante i progressi della cosmetologia, certi trattamenti disidratano i capelli. Anche un abuso di arricciamenti con ferri elettrici, bigodini riscaldanti, piastre riscaldanti contribuisce alla disdratazione. Seccati da sostanze chimiche o dal calore, il cuoio capelluto si disidrata e si sfalda. A questo stadio di disidratazione capillare appaiono minuscole pellicole che si staccano.

Per dire basta ai capelli secchi

Migliora il tuo stato di salute generale

  • Segui un’alimentazione equilibrata (variando gli apporti di proteine);
  • Assumi integratori alimentari per capelli secchi.

Ossigena il cuoio capelluto

  • Massaggia regolarmente il cuoio capelluto per riattivare la circolazione sanguigna, vettore di nutrienti che alimentano le cellule germinative dei capelli.

Purifica i capelli

  • Utilizza olii per capelli protettivi e nutritivi;
  • Lavati i capelli regolarmente con sostanze molto delicate, dette “tensioattivi non ionici”.

Proteggi i capelli

  • Evita qualsiasi trattamento traumatizzante per i capelli;
  • Limita arricciature, cotonature, spazzolature e pieghe con piastre liscianti: è arrivato il momento di ripristinare i tuoi capelli.

Saphia Richou

Commenta
16/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te