Home  
  
  
    Nuova luce ai capelli
Cerca

Pettinature
Cura dei capelli
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come dare nuova luce ai tuoi capelli?

Il 55% delle donne si tinge i capelli. Per loro, gli esperti per il trattamento dei capelli hanno creato la colorazione diretta e il tono su tono. Un’ottima idea in un momento in cui la moda gioca con i contrasti ed esalta il castano e il miele dorato. Che tu abbia una base chiara o scura, dona più luce e calore ai tuoi capelli.

Nuova luce ai capelli
© Getty Images

Scegliere una nuova sfumatura di colorazione dipende dalla tua base naturale (biondo, castano chiaro, castano scuro o nero), dalla tua carnagione e dal colore dei tuoi occhi.

Capelli dorati o sfumature ramate?

Se hai la carnagione chiara e ami i colori polari come il blu e il grigio perla, oppure se hai un debole per il verde irlandese, opta per il biondo svedese mescolato a sfumature dorate. Le brune dalla carnagione opaca, invece, apprezzeranno le sfumature ramate e il marron glacé.

Freddo o caldo? Controlla il tuo colore

Nascondi i capelli sotto un asciugamano bianco e porta alla guancia un tessuto arancio e poi un tessuto rosa scuro. Se l’arancio si fonde con la tua pelle, appartieni ai “colori caldi”. Sono quindi i colori dorato, ramato, rosso, castano dorato e caramellato che ti staranno meglio. Se invece è il rosa ad armonizzarsi con la tua pelle sei legata ai “colori freddi”. Quindi saranno il biondo cenere, il castano chiaro e il violino a dar luce alla tua carnagione.

Se questo test non ti convince, puoi recarti ai grandi magazzini e provare parrucche con varie sfumature di colore. Questo servirà a darti un’idea abbastanza fedele del tuo futuro colore. Dopodiché dovrai solo trovare la colorazione diretta o quella tono su tono corrispondente nel reparto dedicato alla cura dei capelli.

Colorazione diretta o tono su tono. Quale scegliere?

La colorazione diretta si stende come una vernice sui tuoi capelli. Senza ossidanti né ammoniaca, contiene un’associazione di pigmenti colorati che si depositano sulla fibra capillare senza modificarne i naturali pigmenti di melanina. Anche se non consente di schiarire, né di nascondere i capelli bianchi, dinamizza il colore naturale. Le basi chiare con una colorazione diretta più scura si offriranno un balayage armonioso che sparirà dopo 5 o 6 shampoo. Questa colorazione libera permette di seguire la moda senza diventarne schiava.

La colorazione tono su tono è una colorazione a ossidazione dolce senza ammoniaca. Contiene i precursori della colorazione che, a contatto con l’ossidante, si trasformano in composti colorati. I pigmenti naturali del capello, comunque, non vengono modificati. Questa colorazione che copre oltre il 50% dei capelli bianchi, consente di giocare con le sfumature vicine al proprio colore naturale, scurendo il capello. Anche se non consente di schiarirlo, l’utilizzazione di toni più chiari del proprio colore naturale dona ai capelli riflessi caldi sotto la luce. Con il tono su tono il colore diventa vivo.

Gioca con i riflessi naturali e osa gli effetti delle mèche

Farsi delle mèche senza rischiare di rimanere deluse è possibile con le colorazioni dirette e tono su tono. L’effetto è leggero ma visibile alla luce. Ti basta colorare i capelli ciocca per ciocca con 2 o 3 sfumature di tono su tono diverse. Mettendo insieme il castano chiaro dorato, il castano chiaro ramato e qualche ciocca di acajou ramati si ottiene un insieme di castani dorati. Si lavora il colore nello stesso modo con le tonalità di biondo. Se il risultato è discreto, risveglia i capelli in modo naturale e senza aggredire i capelli.

Oli essenziali e cera d’api: le nuove colorazioni proteggono i capelli

Le colorazioni dirette e quelle tono su tono contengono formule protettrici che, oltre a fissare in modo duraturo i pigmenti coloranti nella fibra capillare, la rinforzano grazie alla loro texture arricchita di oli essenziali, cera d’api e proteine del grano. Risultato: i capelli sono brillanti, soffici e setosi.

Saphia Richou

Commenta
09/04/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te