Home  
  
  
    Lo shampoo secco
Cerca

Pettinature
Cura dei capelli
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Lo shampoo secco: i segreti dello shampoo veloce

Lo shampoo secco sta diventano un alleato sempre più indispensabile per le donne: effetto della moda o reale bisogno? Certo è che la maggior parte delle donne che l’hanno provato si dicono soddisfatte del risultato. Ma quando si utilizza questo tipo di shampoo? È adatto a tutte le donne? E soprattutto, è il caso di abbandonare lo shampoo tradizionale per quello secco?

Lo shampoo secco
© Getty Images

Margherita, 30 anni, ha i capelli lunghi e i suoi capelli tendono a "ungersi" rapidamente, richiedendo dunque attenzioni particolari. "Prima avevo i capelli più corti e potevo lavarli tutti i giorni, ma ora è impossibile. Prima di scoprire lo shampoo secco utilizzavo i classici rimedi della nonna, come ad esempio l'applicazione di un po' di talco sulle radici, per poi massaggiare i capelli per fare sì che il talco assorbisse le materie grasse e infine spazzolare energicamente i capelli per eliminare le impurità", spiega Marga.

Il talco ha aiutato Margherita a nascondere temporaneamente il problema, tuttavia non è stata una soluzione efficace, perché quello che all'inizio era sembrato un buon metodo si è trasformato in un vero e proprio incubo."Le radici avevano un colore biancastro e i capelli un aspetto opaco e secco; inoltre ho cominciato ad avere la forfora e un intenso prurito e quindi sono andata a cercare dei forum su internet per avere un consiglio: molte ragazze con un problema simile al mio avevano commentato che la sostituzione di questi metodi casalinghi con uno shampoo secco aveva risolto i loro problemi, è così che mi sono convinta a provarlo".

Lo shampoo secco per ridurre la frequenza dei lavaggi

Seguendo l'esempio delle ragazze contattate sui forum, Margherita ha provato lo shampoo secco, con risultati positivi, soprattutto perché il prodotto le ha permesso di tenere puliti i suoi capelli lunghi senza doverli lavare tutti i giorni. "Per chi, come me ha i capelli grassi, poterli lavare due o tre volte alla settimana è un vero e proprio lusso!".

Gli inconvenienti dello shampoo secco

Nonostante i vari pregi, Margherita trova che questo prodotto abbia alcuni inconvenienti: "Attualmente ci sono in commercio poche marche di shampoo secco e questo lo rende molto più caro rispetto allo shampoo classico. Il flacone finisce infatti molto prima visto che è complicato dosare la quantità da usare ogni volta. Inoltre i risultati sono decisamente peggiori rispetto a quelli ottenuti con lo shampoo tradizionale : non c'è paragone rispetto a un buon lavaggio con shampoo e acqua, che dà un aspetto e una brillantezza decisamente migliori. Inoltre non esistono shampoo secchi per esigenze specifiche, come ad esempio i capelli secchi o che tendono a spezzarsi. Non c'è distinzione: esiste un solo shampoo secco indipendentemente dal tipo di capelli!".

Gabi, 50 anni, direttore di un salone di bellezza per capelli in un quartiere alla moda di Madrid, conferma l'opinione di Margherita: "Si tratta di una soluzione temporanea o complementare". E aggiunge: "Se i risultati con lo shampoo secco fossero buoni quanto quelli ottenuti con i prodotti classici, si smetterebbe di produrre gli shampoo professionali: lo shampoo secco è infatti una soluzione per situazioni particolari come quando non si ha tempo di lavarsi i capelli ma si vuole eliminare il grasso. Secondo me per ottenere una bella piega lunga o semilunga non c'è niente di meglio di un buon shampoo classico specifico per il tipo di capelli, un buon balsamo e, perché no, un trattamento a base di cheratina".

I vantaggi dello shampoo secco: una soluzione rapida

Gabi precisa tuttavia: "Lo shampoo secco può rappresentare un'ottima alternativa, ad esempio per le donne che passano tutto il giorno fuori casa e alla fine di una lunga giornata di lavoro non hanno il tempo di passare a casa per uno shampoo, oppure se devono migliorare l'aspetto della piega durante la giornata in ufficio. Diciamo che lo shampoo secco potrebbe far parte del kit d'urgenza che tutte le donne portano in borsetta, accanto allo spazzolino da denti, ai trucchi o ai collant".

Se sei tentata, puoi scegliere tra varie marche in commercio e il prezzo si aggira intorno ai 4-10 €.

Come si usa lo shampoo secco?

La marca Garnier raccomanda di agitare con forza il flacone prima dell'utilizzo, spruzzare il prodotto a una distanza di 15-20 centimetri dalle radici, di massaggiare il cuoio capelluto con la punta delle dita e quindi di lasciar agire il prodotto alcuni minuti prima di spazzolare con cura i capelli per eliminare le impurità. Pronta a mettere la testa a posto in pochi secondi?

Silvia Garcia Maria

Commenta
25/04/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te