Home  
  
  
    La depilazione dell'inguine
La depilazione intima
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La depilazione dell'inguine

Se le più coraggiose battono appena ciglio all’idea di depilarsi gambe o la peluria sul viso, la depilazione dell'inguine è tutta un'altra cosa. Vera e propria tortura per alcune, impresa dolorosa ma indispensabile per le altre, una cosa è certa: non sempre l'affrontiamo nel modo giusto. Ecco tutto quello che devi sapere sulla depilazione intima.

La depilazione dell'inguine
© Getty Images

Secondo una ricerca fatta dall'Ipsos, la zona bikini arriva al terzo posto fra le zone del corpo regolarmente depilate dalle donne (più della metà), dopo le gambe o i polpacci (83%) e le ascelle (73%). Inoltre, il 68% delle donne preferisce effettuare le proprie cure depilatorie a casa, al punto che solo il 21% sceglie di recarsi in un istituto. Che sia per motivi di pudore o economici, queste cifre illustrano chiaramente la necessità e l'importanza di perfezionare le tecniche della depilazione a domicilio. Qualche consiglio per rendre questa delicata operazione meno terribile di quanto sembri (o in ogno caso un po’ più sopportabile!).

Depilazione all'inguine: il momento giusto

Prima di buttarti, fai il punto sulle tue motivazioni. Non si parla di domande esistenziali da porsi prima di decidere l’orientamento della propria carriera professionale o dei propri impegni coniugali, ma di motivi che ti spingono a lanciarti in questa impresa pericolosa e dolorosa.

Se è la prima volta: lo fai per te stessa (questione di igiene, di estetica, o di fobia del pelo) o stai cedendo ad una pressione esterna (del tuo partner, di clichés trasmessi dai film pornografici, delle tue amiche che puntano tutte alla depilazione integrale…)? Se ti senti insicura o costretta, meglio aspettare di essere più sicura. Il rischio è vivere questa esperienza come un vero incubo!

Depilazione intima: la scelta della forma

Prima di iniziare a depilarti l'inguine da sola o di recarti dall'estetista, definisci la forma che desideri ottenere. Sia che opti per la depilazione all'americana o per la brasiliana, l'ideale è definire la zona da depilare con l’aiuto di una matita per la pelle davanti ad uno specchio per ben rispettare la simmetria di questa zona. Puoi anche procurarti degli stencil o farli da te, se cerchi forme più originali, come ad esempio un cuore!

Sappi che una volta nuda, la forma della tua area pubica può anche avere ripercussioni sulla percezione del tuo corpo: così un’area pubica depilata a rettangolo può “spezzare” le curve delle anche e darti un’impressione di volume, mentre un triangolo ben disegnato conserverà l'armonia di questa zona.

Depilazione dell’inguine: la scelta del materiale

Per un'operazione così delicata è meglio utilizzare un materiale adeguato. Una volta banditi il rasoio (indolore, pratico e rapido, certo, ma ha l’inconveniente di pruriti, ricrescite e frequenza di rasatura) e la crema depilatoria (niente sostanze chimiche in questa zona delicata), restano i diversi metodi di depilazione. I peli della zona pubica sono molto spessi e la pelle molto fine, quindi questa opzione è sconsigliata a tutte le delicate. Per le Più audaci, pensate agli enormi vantaggi di questa opzione per farvi coraggio: pelle delicata, normale ricrescita del pelo e soprattutto effetti a lunga durata.

Per il resto, è tutta questione di preferenze personali:

  • La cera calda: Attenzione, una volta applicata, è impossibile tornare indietro! Prova allora una prima volta in istituto e se ti senti in grado di continuare, inspira forte e strappa! Il risultato è netto ma un secondo passaggio di cera può essere piuttosto doloroso. Per le finiture opta per le pinzette (ben disinfettate).
  • Il depilatore elettrico: Se sei paziente e leggermente tendente al masochismo, allora questo metodo è per te! Piuttosto doloroso e fastidioso, il depilatore favorisce la comparsa di foruncoli e peli incarniti.
  • Il laser: Ideale per non dover mai più pensare alla depilazione, si può arrivare a finirlo in sole 3-5 sedute. Secondo la sensibilità di ciascuna, si possono sentire piccoli pizzicori o una sensazione di bruciore. Pensaci bene prima di lanciarti, perché il risultato è definitivo, dunque irreversibile (rifletti soprattutto se prevedi l'integrale).

In caso di peli incarniti, cosa non rara con la depilazione, evita la tentazione di schiacciare i foruncoletti e chiedi consiglio al dermatologo che ti prescriverà una crema adatta.

Anne-Flore Gaspar

Commenta
23/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te