Home  
  
  
    Il desiderio di un seno grosso
Cerca

Cure per la pelle
Bellezza del seno
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Da dove viene il desiderio di un seno grosso?

I mezzi di comunicazione di massa, le persone, la società… Tutti sembrano ammettere e prendersi gioco di una verità innegabile: gli uomini preferiscono i seni grossi. Se il dato pare acquisito, una domanda richiede ancora risposta: perché un décolleté prosperoso attira maggiormente gli sguardi? Studiosi e psicologi si sono occupati di questo tema spinoso.

Il desiderio di un seno grosso
© Getty Images

Anche se le donne si rendono conto che la società, gli uomini e la natura impongono loro scollature generose, non si domandano quale sia la ragione di questa attrazione da parte degli uomini.

Alla ricerca della madre ideale

La prima sotto accusa: secondo alcuni la mamma è all'origine di tutto. La causa è logica: un neonato si nutre per la prima volta nella vita proprio attraverso il seno salvifico della madre. Questo oggetto dei desideri del bebè lascia in lui un marchio indelebile durante l'intero corso della vita per molte altre ragioni che non sono il semplice nutrimento. Il figlio di una madre con un seno prosperoso cercherebbe, una volta divenuto adulto, di ritrovare colei che sarebbe in grado di "nutrirlo" di nuovo.
Una tesi psicologica che alcuni giudicano nebulosa… Anche una donna può essere stata allattata al seno senza che questo le infonda il desiderio di andare alla ricerca di una sua simile. Oggi, sempre più madri preferiscono allattare i loro piccoli con il biberon fin dalla nascita, senza per questo renderli insensibili o, al contrario, monomaniaci del seno grosso.

Un bel seno per un bel bambino

La psicanalisi lascia, quindi, il posto all'antropologia. Anche la scienza dell'uomo si è occupata di questo argomento. Perché le donne e gli uomini delle società occidentali sono così tanto affascinati dalle bionde dal seno abbondante, di bassa statura e dai fianchi larghi? Si tratta di una spiegazione fisiologica delle più semplici. Una donna prosperosa è il ritratto della salute più di una donna dal fisico minuto. E il seno, in questo caso, sarebbe un valido indicatore della condizione di salute della donna.
L'antropologo Frank Marlowe, dell'Università di Harvard, ha persino pubblicato uno studio sull'argomento. Il ricercatore ha formulato l'ipotesi secondo cui l'uomo considera il seno prosperoso una prova tangibile di buona salute, in particolare se il seno è abbondante e sodo. Il seno e le anche ben conformate sono la garanzia, agli occhi di un maschio, che la donna è fertile perché i suoi ormoni ne hanno strutturato il corpo di potenziale madre. Per istinto, l'uomo ammira una bella donna immaginandola come la possibile madre dei suoi figli. Allo stesso modo, la donna è attratta da un bell'uomo con le spalle larghe e il corpo atletico, che immagina come potenziale padre dei suoi figli.

Tutti i gusti si trovano in natura

Anche il Dr Leonard Shlain, chirurgo e autore del libro "Sex, Time, and Power: How Women's Sexuality Shaped Human Evolution", pubblicato nel 2004 da Penguin, avanza una teoria interessante. Formula l'ipotesi secondo cui nei nostri antenati, passando dallo stato di quadrupedi a quello di bipedi, i fianchi sono divenuti meno visibili, a differenza del seno, che si trova all'altezza dello sguardo. Conclusione: da quel momento, i rapporti sessuali avrebbero privilegiato come posizione principale quella del missionario invece di quella alla pecorina, e questo per stimolare la fertilità.
Se gli uomini preistorici sceglievano la loro compagna in funzione di un sedere generoso, l'evoluzione sessuale avrebbe modificato le preferenze degli uomini, conferendo al seno il suo ruolo primordiale: trovare una donna fertile.

Seni veri e seni finti…

Ma i lifting, le liposuzioni e, soprattutto, la chirurgia del seno hanno cambiato le carte in tavola. Oggi le donne di qualsiasi età possono godere di un seno che non conosce gli effetti dell'invecchiamento… e, in alcuni casi, anche la fastidiosa pesantezza che ne caratterizza alcuni. Ciò detto, il seno non dovrebbe più rivestire un'importanza sessuale primordiale, costituendo pur sempre l'oggetto presunto di tutte le fantasie sessuali. Se la maggior parte degli uomini dà molta importanza a un seno grosso, per molte donne la verità è un'altra: gli uomini amano il seno in generale, che sia grande o piccolo, proporzionato o enorme.

E tu che ne pensi? Qual è il tuo parere in proposito? Vieni a parlarne nei nostri forum!

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te