Home  
  
  
    L'acido ialuronico
Cerca

Cure per la pelle
Cure anti-età
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'acido ialuronico, principe degli anti-rughe

L'era del lifting sembra superata. Per trattare le rughe, largo alla chirurgia senza bisturi! Nella medicina estetica, nella gamma delle iniezioni anti-rughe, l'acido ialuronico è la sostanza preferita dai professionisti. Ritenuto privo di gravi rischi, l'acido ialuronico si dimostra una soluzione interessante per colmare i solchi naso-genici (attorno alle narici) e i segni d'espressione. Grazie all'acido ialuronico, via la ruga con la puntura!

L'acido ialuronico
© Getty Images

Acido ialuronico

Col tempo la pelle si disidrata e diventa più fine. Si rinnova meno bene e cede. Ecco allora che cominciano a manifestarsi delle piccole rughe, seguite dalle rughe vere e proprie tanto temute. Per le donne che desiderano lottare contro questi effetti dell'invecchiamento senza dolori, l'acido ialuronico s'impone come la soluzione principe. Colma le rughe senza o quasi senza effetti collaterali e i suoi postumi sono meno gravosi di un intervento di chirurgia estetica. È ideale per colmare le rughe fini e profonde.

Cos'è l'acido ialuronico?

L'acido ialuronico è naturalmente presente nel nostro organismo. Serve a mantenere un buon livello d'idratazione della nostra pelle captando acqua e mantenendola negli strati profondi. L'acido ialuronico è una molecola che agisce in un certo senso come una spugna.

Il principio di un'iniezione di acido ialuronico

Nessun bisogno d'anestesia pesante, né d'incisione cutanea. Il trattamento delle rughe a base di acido ialuronico consiste in iniezioni di gel. Una volta infiltratosi nella pelle, il gel trattiene l'acqua e si mescola all'acido ialuronico del derma. L'effetto volumizzante ridona alla pelle il suo aspetto iniziale, e la ruga è riassorbita. Si tratta di un prodotto biodegradabile che si smaltisce naturalmente nell'organismo. Ti toccherà dunque ripetere l'operazione se vuoi apparire più giovane in modo continuo. Il vantaggio è il lato reversibile di questi interventi, il che è meno angoscioso dell'aspetto definitivo di certe operazioni di chirurgia estetica.

Quali sono le zone trattate?

L'acido ialuronico è utilizzato principalmente per la parte bassa del viso e mira a due zone in particolare: le rughe nasogeniene (da una parte e dall'altra delle narici fino alla commisura delle labbra) e le rughe d'espressione (da ogni lato della bocca, fino al mento). Puoi ricorrere all'acido ialuronico anche per il trattamento di guance, zigomi, fronte o per le zampe di gallina. Le labbra sono sempre più spesso ridisegnate con l'acido ialuronico.
I prodotti in siringa sono adattabili caso per caso, si parla perciò di "iniezioni personalizzate". Quindi, tutti i tipi di pelle possono aspirare a delle iniezioni di acido ialuronico. Anche le pelli nere (più spesse e più sensibili alle cicatrici delle altre) possono beneficiarne. E soprattutto, soltanto un professionista con esperienza saprà selezionare i prodotti migliori e più appropriati alla particolarità delle tue rughe.

La seduta standard

Il medico inietta l'acido nel derma ad alcuni millimetri di profondità. A seconda del numero di rughe da trattare, la seduta dura tra i 10 e i 30 minuti. Anche se queste "punture" sono sopportabili, però, non si tratta di una cosa piacevole. Quindi, se sei davvero sensibile, puoi chiedere al professionista di effettuare un'anestesia locale.
Applicherà allora sulla parte da trattare una pomata a base di lidocaina 45 minuti prima dall'intervento. Se il medico ha avuto la mano un po' pesante sulla siringa, potrà effettuare un massaggio della zona iniettata, per renderne uniforme la superficie.

1 L'acido ialuronico - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te