Home  
  
  
    Le creme da notte
Cerca

Cure per la pelle
Cure per la pelle
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Le creme da notte

Oggi sono molte le donne che non hanno ancora l’abitudine di applicare una crema specifica prima di andare a letto. Tuttavia, questi prodotti sempre più efficaci svolgono un ruolo importante sulla bellezza e la qualità della pelle. Infatti, è proprio quando dormiamo che la pelle si rigenera maggiormente. Potenziare l’attività cellulare notturna non è certamente inutile…

Le creme da notte
© Getty Images

Mentre prenderci cura di noi stesse con le creme da giorno è diventato un gesto abituale, le creme da notte non fanno ancora parte del nostro stile di vita. Tuttavia, è proprio durante la notte che il nostro organismo avvia il suo "programma" di restauro. Ben progettata, la macchina umana approfitta del riposo per riparare i danni prodotti dalle aggressioni diurne esterne. "La pelle si rigenera tre volte più velocemente di notte che di giorno", spiega Julia Fauchet, formatrice Lancôme. L’attività cellulare sperimenta un picco di rinnovamento tra le 2 e le 4 del mattino. È in quel momento che la pelle recupera più efficacemente, da cui l’interesse di intensificare questo periodo di attività riparatrice intensa.

Il ruolo delle creme da notte

Le creme da notte sono davvero utili? "Dipende", confessa la dermatologa Catherine Oliveres Ghouti, "se quello che cerchi è l’idratazione, può essere indicata una crema da giorno. Al contrario, se cerchi un’azione anti età, le creme da notte sono sicuramente quelle più adatte". Secondo il parere della formatrice Lancôme Julia Fauchet, "sarebbe un peccato fare a meno di una crema da notte, la cui azione principale è quella di rigenerare. Infatti, usare una crema da notte a partire dai 25 anni permette di rallentare il processo di invecchiamento".

Per riassumere: prima dei 25 anni, l’utilizzo di creme non ha alcuna utilità (tranne nel caso in cui la pelle sia davvero secca), dal momento che l’interesse principale di queste creme risiede nella loro capacità di combattere i radicali liberi, di riparare i danni causati nell’arco della giornata e, quindi, di contrastare i segni dell’invecchiamento. D’altronde, secondo Catherine Oliveres Ghouti, queste creme da notte anti età sarebbero "più efficaci" delle loro omologhe da giorno perché "contengono una maggiore concentrazione di principi attivi anti età". Julia Fauchet stempera i toni precisando che "le creme da notte non sono necessariamente più attive, ma è di notte che la pelle più recettiva".

Posso usare la crema da notte durante il giorno e viceversa? A questo proposito, entrambe le dermatologhe sono concordi: "Non si tratta di un aspetto particolarmente rilevante", spiega la dermatologa, "in particolare perché le creme da notte non offrono la stessa protezione, soprattutto per quel che riguarda i filtri solari. Inoltre, non svolgono neppure il medesimo ruolo", prosegue la formatrice: "le creme da giorno si focalizzano sulla protezione, mentre le creme da notte prediligono la rigenerazione e la riparazione."

1 Le creme da notte - continua ►

Commenta
03/09/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te