Home  
  
  
    Pelle disidratata?
Cerca

Cure per la pelle
L'idratazione della pelle
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

No alla pelle da coccodrillo!

Bastano pochi mesi perché la pelle si disidrati profondamente e se non c’è abbastanza acqua nel derma gli scambi tra i vari strati cutanei non avvengono più normalmente. Il risultato è che le fibre di collagene e di elastina si irrigidiscono e i cheratinociti, le cellule epidermiche che garantiscono l’integrità della barriera cutanea, perdono la capacità di organizzarsi, compromettendo quindi il naturale processo di rinnovamento della pelle.

Pelle disidratata?
© Getty Images

Tutti i tipi di pelle si possono disidratare?

Quando si pensa alla disidratazione, viene subito in mente la visione di una pelle secca, ma va ricordato che tutte le pelli possono disidratarsi. Anche se la pelle secca si disidrata più facilmente perché ha pochi lipidi (gli elementi grassi che trattengono l’acqua e mantengono idratati i tessuti), anche la pelle grassa può disidratarsi a causa dell’utilizzo di prodotti aggressivi che in teoria dovrebbero renderla meno lucida.

Raramente ci si disidrata dall’interno, a meno che non si sia colpiti da malattie specifiche, non si sia persi da tre giorni nel deserto o si assumano diuretici e si trascorra la giornata al sole. La disidratazione in genere viene evitata perché ciascuno di noi compensa naturalmente le perdite li liquidi: quando fa caldo si beve di più, si traspira di più, si elimina di più, e dato che viene sete si beve di nuovo… Solo i bambini e le persone anziane rischiano realmente di disidratarsi perché non sempre possono servirsi da bere da soli. 

Perché la pelle si disidrata?

Il disseccamento dell’epidermide è causato dall’evaporazione dell’acqua negli strati superficiali. Qualunque emulsione, che agisca un minimo da barriera, riesce a impedire la disidratazione, se lieve, e alcune creme molto sofisticate apportano delle molecole che fissano l’acqua all’interno dell’epidermide. Senza arrivare fino a questi livelli della tecnica, basta utilizzare delle creme anti-disidratazione o un latte per il corpo: non è un caso se la crema Nivea continua ad avere così tanto successo!

Se invece a tua pelle è rugosa come una pelle di coccodrillo, dovrai correre ai ripari e aprire senza aspettare oltre il nostro kit d’emergenza!

Saphia Richou

Commenta
17/12/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te