Home  
  
  
    A ognuno il suo costume da bagno!
Cerca

Cure per la pelle
Per un'abbronzatura perfetta
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come scegliere il tuo costume da bagno?

L'estate è alle porte. In spiaggia o a bordo piscina, potrai finalmente esibire il tuo bikini preferito... ma quale scegliere fra le tante proposte? Bikini a fascia o a triangolo? Costume intero o due pezzi? Per valorizzare la tua silhouette, Géraldine Codeverte, Responsabile prodotto di Arena, ti fornisce alcuni consigli per trovare il costume più adatto alla tua conformazione fisica.

A ognuno il suo costume da bagno!
© Getty Images

Qual è il costume adatto a una silhouette a forma di H (o a rettangolo)?

COME RICONOSCERE QUESTO TIPO DI SILHOUETTE: LE SPALLE E I FIANCHI HANNO QUASI LA STESSA LARGHEZZA, MA IL PUNTO VITA È PIÙ MARCATO.

Quale costume scegliere: lo scopo, in questo caso, è rendere più femminile la silhouette. Scegliere costumi due pezzi a triangolo che attenuino la forma rettangolare. Optare per costumi glamour dai tessuti stampati e i colori vivaci, molto giovanili. Scegliere uno slip lavorato con dettagli sulla cintura, ideale per mettere in risalto il punto vita.

Da evitare: il costume intero, che aumenta la larghezza delle spalle, e anche la mutandina a vita bassa, che attira ancora di più l’attenzione sul punto vita poco delineato.

Qual è il costume adatto a una silhouette a forma di piramide capovolta o a V?

COME RICONOSCERE QUESTO TIPO DI SILHOUETTE: HAI LE SPALLE LARGHE E LA PARTE SUPERIORE DEL CORPO SVILUPPATA, MENTRE I FIANCHI SONO PIÙ SOTTILI.

Quale costume scegliere: in questo caso, occorre cercare di riequilibrare la silhouette e giocare la carta della femminilità per attenuare la forma squadrata delle spalle. Nella parte alta del corpo viene messo in evidenza il busto: prediligere quindi maglie con scollo a V o bikini a triangolo con push-up, ideali per seni piccoli. Nella parte bassa del corpo, viene valorizzato il punto di forza per attirare lo sguardo sul bacino. Slip vivacizzati da arricciature e altre fantasie. L'asso vincente: shorts cortissimi che aumentano il volume dei fianchi.

Da evitare: il décolleté quadrato, che aumenta la larghezza delle spalle.

Qual è il costume adatto a una silhouette rotonda?

COME RICONOSCERE QUESTO TIPO DI SILHOUETTE: HAI UNA SILHOUETTE PIENA, CON SENO ABBONDANTE E FIANCHI PRONUNCIATI.

Quale costume scegliere: il tuo obiettivo? Valorizzare il décolleté, che è l'asso nella manica delle donne curvy. Nel caso dei costumi interi, prediligi lo scollo profondo a V con sostegno per il seno, mentre per i due pezzi scegli reggiseni con effetto push-up e altri con pieghe e drappeggi. Per camuffare le rotondità, prediligi uno slip abbastanza alto, in modo che copra bene la pancia. Puoi anche optare per costumi da bagno a effetto guaina, che definiscono e scolpiscono qualunque silhouette.

Da evitare: le righe orizzontali, che per un effetto ottico mettono in risalto le rotondità.

Qual è il costume adatto a una silhouette a piramide o a triangolo?

COME RICONOSCERE QUESTO TIPO DI SILHOUETTE: HAI LA PARTE ALTA DEL CORPO PIUTTOSTO MINUTA, CON LE SPALLE STRETE, MENTRE I FIANCHI SONO PIÙ LARGHI.

Quale costume scegliere: cerca di valorizzare il seno per attirare lo sguardo sulla parte alta del corpo: reggiseni push-up, imbottiti o a fascia, non hai che l'imbarazzo della scelta. Per la parte bassa, scegli uno slip sottile e sgambato per slanciare le gambe. Per camuffare i fianchi larghi prediligi i colori scuri e gli slip con i lacci sui lati.

Da evitare: il costume intero senza scollatura, che sottolinea la differenza tra il sopra e il sotto.

 

Qual è il costume adatto a una silhouette a clessidra?

COME RICONOSCERE QUESTO TIPO DI SILHOUETTE: HAI SPALLE E FIANCHI DELLA STESSA LARGHEZZA, CON UNA VITA SOTTILE.

Quale costume scegliere: questa è la silhouette ideale, quindi è concesso indossare tutto ciò che è mini! Privilegia i due pezzi per mettere in risalto i fianchi e la vita stretti.

Da evitare: Niente. Sta bene proprio tutto!

I consigli della professionista per...

- Camuffare un cuscinetto adiposo sulla pancia: puoi prendere in considerazione un costume intero, che nasconderà questa piccola imperfezione. Esistono ormai delle gamme ventre piatto che garantiscono un effetto visivo immediato.

- Far passare inosservata la tua culotte de cheval: d'istinto si tende in genere a coprire un po' di più i glutei e i fianchi per nasconderla. È un errore perché attireresti ancora di più lo sguardo su quel punto. È meglio cercare di slanciare la gamba con uno slip sgambato e femminile, che creerà un effetto trompe-l'œil.

- Ridurre i glutei troppo pronunciati: allo stesso modo, non bisogna cercare di nascondere le natiche dietro una salopette corta, uno slip largo o, peggio ancora, uno slip a vita alta. Piuttosto cerca di riequilibrare i volumi con un pezzo di sotto non troppo sgambato.

- Migliorare il sedere piatto: evita assolutamente gli shorts e punta su motivi e stampe, e perfino fronzoli e arricciature. L'idea è quella di portare volume dove non ce n'è.

- Valorizzare un seno piccolo: reggiseni push-up, imbottiti, a fascia… Anche in questo caso, devi cercare di creare volume. Puoi puntare su frange, fronzoli o stampe colorate. Al contrario, evita assolutamente un mini bikini a triangolo.

- Esaltare un seno generoso: in questo caso i push-up non sono d'obbligo, anzi! In primo luogo, occorre pensare a sostenere bene il seno con un pezzo di sopra strutturato e munito di ferretti.

Elisa Caron
Creato l'11 maggio 2016

Commenta
26/05/2016

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te