Home  
  
  
    Il trucco minerale
Cerca

Novità make up
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Trucco minerale: l’alleato di tutte le pelli

Il fondotinta liquido regna incontrastato? Non è più esattamente così. Nell’universo della cosmetica è in atto una rivoluzione: il trucco minerale. Piccola meraviglia al 100% naturale, il trucco minerale illumina l’incarnato e coccola tutti i tipi di pelle per un effetto “nude“ di sicuro successo.

Il trucco minerale
© Getty Images

Ormai da qualche mese onnipresente nell’universo della bellezza, il trucco minerale ha fatto delle imperfezioni cutanee il suo cavallo di battaglia. Abbiamo effettuato un sondaggio per sapere se il minerale è davvero così fantastico.

Il minerale: l’alleato di tutte le pelli

Ma cos’è il trucco minerale? Si tratta di polveri micronizzate, cioè macinate fino a ottenere nanoparticelle, provenienti direttamente da elementi della terra come il talco, la mica, il diossido di titanio, gli ossidi di ferro, l’ossido di zinco o il caolino. La composizione del trucco minerale può variare, ma per un’efficacia ottimale è importante controllare che resti al 100% naturale. Così si sentono spesso decantare i vantaggi del trucco minerale. Per la dermatologa Nina Roos, “ciò che bisogna soprattutto tenere a mente su questo tipo di trucco, è l’assenza di effetti collaterali e l’ottima tolleranza”. Per Sophie Ifrah, responsabile marketing bareMinerals, il minerale è un prodotto che va al di là del trucco poiché offre comfort a ogni tipo di pelle”. “Contribuisce a mantenere un buon equilibrio cutaneo, a proteggere dai raggi solari, a conservare il tasso d’idratazione fondamentale, lasciando respirare l’epidermide. Tutti fattori indispensabili per una pelle in buona salute”, continua Frédéric Hambye, Direttore di Jane Iredale Francia. Protagonista del trucco minerale, il fondotinta permette a ogni donna, qualunque sia la sua carnagione o il suo tipo di pelle, di apparire al meglio, preservando al tempo stesso la salute dell’epidermide. Per rispondere ai desideri di ognuna è disponibile in tre formati: polvere, mousse o fluido.

Fondotinta minerale: Stop alla pelle grassa

Conviene sempre scegliere il fondotinta in base al proprio tipo di pelle, soprattutto se questa è grassa. In caso contrario, attenzione alle delusioni! “Anche con fondotinta molto fluidi, alcune donne hanno l’impressione di avere una pellicola appiccicosa sulla pelle”, confida la dermatologa Nina Roos. La colpa è dei cosmetici per l’incarnato che tendono a rendere la pelle lucida e che, in genere, non resistono sulle pelli grasse. In questo caso, se preferisci conservare un effetto più “opacizzato”, è preferibile procedere a più ritocchi nel corso della giornata. Contrariamente ai fondotinta classici, le polveri minerali, se naturali al 100%, non contengono grassi e quindi non colano. Hanno inoltre il vantaggio di contenere ossido di zinco, che assorbe l’eccesso di sebo, opacizzando l’aspetto.

Il minerale coccola le pelli secche e sensibili

Oltre a migliorare le pelli grasse, il fondotinta minerale è alleato anche delle pelli secche e sensibili. I sali minerali che contiene possiedono “proprietà calmanti e idratanti” molto utili a questo tipo di pelli, prosegue la dermatologa. Composto da prodotti completamente naturali, il trucco minerale è tollerato molto bene dalle pelli più sensibili, come per esempio “le pelli acneiche sottoposte a cure aggressive e disidratanti”.

L'acne e il trucco minerale

Le donne con problemi di acne lo sanno bene: è meglio scegliere cosmetici “non comedogeni”, cioè che non ostruiscono i pori dell’epidermide. Da qui l’interesse per il trucco minerale. Perché, come ricorda la dermatologa Nina Roos, “alcuni fondotinta non lasciano respirare la pelle, favorendo così le lesioni dell’acne”, contrariamente ai minerali in polvere (se questi ultimi non contengono fasi oleose), che invece la lasciano respirare. Il trucco minerale è quindi una buona notizia per le molte donne che avevano rinunciato a truccarsi a causa dei loro problemi di pelle. Ora “possono finalmente tornare a truccarsi! La texture leggera dei minerali non evidenzia le imperfezioni della loro per e anzi il colorito appare più omogeneo”, sottolinea Sophie Ifrah. Attenzione, però, non è neanche un rimedio miracoloso: “il minerale truccherà e proteggerà la pelle per consentirle di curarsi, ma sarà necessario sottoporsi comunque a un regime di cure appropriate”, continua il Direttore di Jane Iredale Francia.

Il trucco minerale sublima le pelli mature

“I minerali hanno la capacità di fondersi sulla pelle, in modo da conviverci”, spiega Sophie Ifrah. Niente più effetto maschera e demarcazioni. Inoltre, contrariamente al fondotinta liquido, la polvere minerale non va a conficcarsi nelle rughette. Una volta in contatto con il calore della pelle, i minerali hanno la capacità di catturare la luce per rifletterla meglio e conferirti un bell’aspetto. 100% naturale, non allergizzante, abbellente e con un vero e proprio potere coprente, il trucco minerale sembra avere ancora molti giorni davanti a sé!

Emmanuelle Vieillard

Commenta
27/01/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te