Home  
  
  
    Farsi belle per un appuntamento galante
Cerca

Trucco del viso
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Consigli di bellezza per un appuntamento galante

San Valentino, anniversario o primo appuntamento. Non importa quale sia l’occasione, ciascuna di noi desidera sentirsi impeccabile quando deve “affrontare” una romantica uscita a due. E se scegliere l’abbigliamento giusto è senz’altro fondamentale, non possiamo certo tralasciare alcuni semplici rituali di bellezza. Ecco quali.

Farsi belle per un appuntamento galante
© Getty Images

Pelle di pesca

Il primo step, soprattutto se l’appuntamento in questione cade in settimana, dopo una giornata di lavoro, è senz’altro quello di concedersi qualche minuto di relax. Visto, però, che il tempo non basta mai, uniamo l’utile al dilettevole dicendo no – almeno per una volta – a una doccia superveloce per dedicarci a un bel bagno caldo. L’ideale sarebbe accendere una candela profumata o, meglio ancora, aggiungere un’essenza inebriante o dei sali all’acqua. Sarà un’ottima occasione anche per uno scrub, che eliminerà le cellule morte rendendo la pelle levigata e vellutata. Dopodiché basterà stendere su tutto il corpo una buona crema idratante e il gioco è fatto.

Manicure e pedicure

A questo punto sarà giunto il momento di fare un ritocchino a mani e piedi. Se avete appena fatto visita all’estetista, controllate che il bagno non abbia rovinato lo smalto. Altrimenti datevi da fare spingendo indietro con l’apposito bastoncino di legno le cuticole – il bagno le avrà rese morbide al punto giusto – per poi passare velocemente la limetta dove necessario. Ora siete pronte per lo smalto. A meno che il vostro partner non ami colori inusuali, restate sul classico: se volete puntare tutto sulla passione, il rosso naturalmente è l’ideale. Altrimenti un colore neutro andrà benissimo. E se non siete degli assi nel mettere lo smalto, provate i comodi nail patch, una sorta di smalti adesivi che si applicano in pochi minuti e garantiscono un risultato di lunga durata.

Nemmeno un pelo superfluo

L’argomento non è forse dei più piacevoli, ma certo l’ideale è programmare una ceretta per un paio di giorni prima. Così nessun pelo superfluo vi guasterà la serata (soprattutto se sfocerà in una notte di passione) e, allo stesso tempo, al momento di uscire avrete già dimenticato eventuali fastidi e rossori post-epilazione. Per quanto riguarda le “zone intime”, a meno che non sappiate che rientra nei gusti del vostro “lui”, cercate di non strafare scegliendo la cosiddetta depilazione personalizzata, la maggior parte degli uomini proprio non la sopporta.

Se invece la serata vi ha, per così dire, colte di sorpresa, per una volta mettetevi l’anima in pace e usate la lametta. Quando si hanno i minuti contati è l’unica soluzione. L’importante è usare, dove possibile, un po’ di schiuma da barba per evitare graffi e arrossamenti.

Capelli lucenti

Anche sul fronte capelli sarebbe opportuno organizzarsi in anticipo per fare una visita al parrucchiere il giorno stesso. Così la chioma sarà perfetta e potrete anche osare un’acconciatura un po’ diversa dal solito. Qualora non fosse possibile o abbiate capelli facili da trattare in casa, dopo averli lavati, concedetevi una maschera ricostruttiva e lucidante. O sfruttate un prodotto all’olio di semi di lino per garantirvi capelli dall’aspetto sano e lucente. Ne esistono diversi senza bisogno di posa o di risciacquo. Infine, dopo averli asciugati, non dimenticate una spruzzatina di antifrizz, eviterà l’effetto crespo – sempre all’agguato in caso di umidità – senza portare con sé gli effetti negativi della lacca.

Make up intrigante

A questo punto non resta che pensare al make up. Dedicateci un po’ più tempo del solito. Non importa se siete un filo in ritardo, cinque-dieci minuti sono concessi. A meno che non abbiate la possibilità di fare una bella maschera, stendete una buona crema idratante, seguita da un primer: farà sparire pori dilatati, piccole macchie e altre imperfezioni. Sarà quindi il momento dell’imprescindibile fondotinta. Scegliete un colore il più possibile vicino a quello del vostro incarnato e non mettetene troppo, per evitare il terribile effetto mascherone.

Lo sguardo dovrà essere al centro dell’attenzione e lo smoky eye resta la quintessenza della seduzione, ma in quel caso per la bocca scegliete un look naturale. Se, invece, per gli occhi preferite un trucco più soft, allora osate pure un rosso grintoso sulle labbra.

Tocco finale: il profumo giusto

Finito? Non ancora. Due parole sul profumo. È senz’altro una delle armi di seduzione più potenti – ma spesso sottovalutate – a nostra disposizione. L’importante, oltre a non metterne troppo, è azzeccare quello giusto. Altrimenti otterrete l’effetto opposto! Se conoscete già i gusti del vostro lui andate sul sicuro, altrimenti evitate note troppo forti, troppo dolci o stravaganti. Per non sbagliare, i grandi classici sono una garanzia. Dopotutto non è un caso se sono divenuti tali…

Cecilia Lulli

Scritto da

Commenta
11/02/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te