Home  
  
  
    Il blush perfetto
Cerca

Trucco del viso
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come scegliere il blush

Il blush rappresenta il tocco finale di un trucco riuscito e ha due funzioni: strutturare il viso e regalarti un colorito radioso. Scegliere tra i numerosi blush disponibili, però, non è semplice: come trovare quello più adatto alla propria carnagione, al proprio tipo di pelle e all'effetto desiderato? Miky, truccatrice professionista per Lancôme, ci svela tutti i segreti su questo prodotto.

Il blush perfetto
© Getty Images

Come scegliere la texture del blush

I blush che hanno un finish opaco o leggermente satinato sono adatti a tutti i tipi di trucco, conferiscono luminosità e consentono di giocare con il prodotto per ottenere l'effetto desiderato, mentre è meglio evitare i blush madreperlacei, soprattutto se hai delle piccole rughe, perché tendono a evidenziare i difetti.

Come scegliere il colore del blush

Come per scegliere il colore del fondotinta, per trovare la nuance ideale per il tuo blush devi fare riferimento al modo in cui ti abbronzi d'estate.

  • Se sei bionda o castana e hai la pelle che al sole diventa dorata, scegli un blush aranciato per l'inverno. Puoi variare le intensità, ma quelle aranciate sono senza dubbio le nuance più adatte per un colorito radioso, perché sono solari e regalano alla pelle un colorito luminoso.
  • Se hai la pelle molto bianca, che tu sia rossa, bruna o biondo cenere, e se in estate la pelle tende ad arrossarsi, in inverno utilizza dei blush di un rosa freddo, pastello, molto delicato, come la pelle di un bambino.
  • Se hai la pelle opaca e il colorito mediterraneo, scegli un blush rosa antico (con una leggera perlatura azzurra), perfetto per conferire luminosità a un colorito un po' giallastro.
  • Se sei meticcia, puoi optare per un blush dal colore fruttato, aranciato o rosato, che darà un tocco dorato al tuo colorito.
  • Se hai la pelle nera tendente al blu, è preferibile scegliere un fucsia acceso, mentre se hai la pelle di un marrone caldo ti consigliamo di optare per un color papavero.

E ricorda sempre: ad ogni carnagione corrisponde un trucco diverso

Come applicare il blush per ottenere l'effetto desiderato

Scegliere e applicare il blush per un effetto sofisticato

Per realizzare un maquillage sofisticato si utilizzano due blush, il primo per il cosiddetto "contouring" ovvero per definire i contorni del viso con l'aiuto di un pennello piatto, e il secondo per illuminare il colorito e che viene applicato immediatamente al di sopra di questa linea, sfumandolo verso il centro della guancia.

Scegliere e applicare il blush per un colorito radioso e naturale

Per un maquillage fresco opta per un blush fruttato (aranciato, rosato), applicato con un pennello rotondo attraverso movimenti circolari, dagli zigomi verso la tempia, senza aggiungere altro prodotto.

Scelta e applicazione del blush per un "effetto bambola"

Per sottolineare l'effetto fanciulla in fiore si applica un blush naturale aggiungendo altro prodotto verso la parte alta delle tempie.

Scelta e applicazione del blush per un effetto nudo

Il nudo è un maquillage molto naturale. Per un finish trasparente, scegli un blush mat di un tono più chiaro rispetto al tuo fototipo (rosa pallido, aranciato o color talpa) e applicalo con un pennello piatto a partire dalla zona sotto gli zigomi risalendo verso la parte alta del viso. Quindi sfuma bene finché il colore si fonde con la carnagione.

Per rimanere sempre aggiornata sulle ultime tendenze in fatto di trucco consulta la nostra fotogallery. 

Stéphanie Moyal

Fonti: Intervista a Miky, truccatrice esperta per Lancôme

Commenta
16/07/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te