Home  
  
  
    Struccarsi è importante
Cerca

Trucco del viso
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Struccarsi, il primo gesto di bellezza

Vero rituale di bellezza, indispensabile per la pulizia e il benessere della pelle, la rimozione del trucco viene troppo spesso trascurata. E a torto! Per trasformare questo apparente lavoro ingrato in un momento di piacere e di relax, i prodotti struccanti vengono sempre più ottimizzati. Vediamo le diverse soluzioni disponibili in commercio.

Struccarsi è importante
© Getty Images

Chi di noi non si è mai dimenticata di struccarsi, di compiere questo famoso rituale che si presume caratterizzare i nostri fine serata? Sebbene troppo spesso trascurato per semplice pigrizia, questo gesto rientra a pieno titolo fra i trattamenti di bellezza del viso perché consente di liberare la pelle dalle impurità accumulate durante la giornata.

Struccarsi, un gesto quotidiano

Non facciamo finta che non ce lo abbiano mai detto: che si tratti del dermatologo o dell'estetista, entrambi sottolineano incessantemente i benefici dell'eliminazione giornaliera del trucco mediante l'utilizzo di prodotti specifici. Ovviamente non c'è motivo di drammatizzare se qualche volta ti capita di andare a dormire senza esserti struccata.

Tieni comunque presente che con l'andare del tempo, la mancanza di una rimozione giornaliera del trucco, associata all'eccesso di sebo, determina la formazione di comedoni, l'accelerazione della comparsa di rughe, l'incarnato si offusca, assume un colorito grigiastro; in altre parole, la pelle diventa asfittica.

Quindi, l'ideale è procedere a una pulizia del viso due volte al giorno: al mattino, serve principalmente per preparare la pelle al trucco, mentre alla sera è fondamentale per rimuovere le impurità, e questo anche se non ti trucchi. Peraltro, gli struccanti possiedono oggi diverse funzioni che consentono non solo di detergere, ma anche di alleviare e ammorbidire l'epidermide.

In ogni caso, non serve a nulla applicare una crema idratante o antirughe su una pelle che non è stata prima detersa o struccata. A buon intenditor…

Tutti i prodotti struccanti

Pelle sana, pelle di pesca e sguardo di velluto… Se è vero che siamo sempre di più a truccarci, è altrettanto vero che siamo sempre più esigenti quando si tratta di prodotti struccanti.

Oggi gli struccanti sono studiati per detergere delicatamente il viso, gli occhi e le labbra. Sono composti da principi idratanti, tonificanti, rinfrescanti, da elementi nutritivi e persino da principi attivi antirughe dosati in modo diverso a seconda del tipo di pelle (normale, mista/grassa o secca e sensibile). Ma ciò che attira è soprattutto la varietà offerta in termini di texture e di confezione.

Per struccare la pelle puoi scegliere tra:

• I latti detergenti: classici ma sempre attuali, oggi i latti detergenti sono disponibili in flaconi con pompa dosatrice, rispettano il film protettivo della pelle e soddisfano gli appassionati delle texture cremose e a base di latte. Sono particolarmente consigliati per le pelli normali, miste, mature e secche, che tirano spesso a causa di una mancanza di sebo. I latti detergenti sono i prodotti più indicati per procurare una sensazione di benessere.

• Le acque: sono ideali se vai di fretta perché detergono e tonificano in un unico gesto, non si risciacquano, e lasciano sulla pelle una gradevole sensazione di freschezza. In genere, sono adatte per tutti i tipi di pelle, anche per le più sensibili.

• I gel e le creme: particolarmente consigliati per pelli miste e grasse, detergono il viso regalando un'autentica sensazione di purezza. Da risciacquare abbondantemente dopo l'uso.

• Le schiume: facili da usare, producono un effetto più asciugante, risultando quindi adatte per pelli grasse e acneiche. A differenza dei latti detergenti, si utilizzano in emulsione su una pelle morbida.

• I panetti dermatologici: classici ma efficaci, donano benessere e sollievo alle pelli molto secche e reattive, grazie alle proprietà addolcenti e lenitive degli agenti surgrassanti. Ideali per le pelli grasse problematiche, assicurano la detersione grazie alla presenza di principi attivi battericidi che combattono l'eccesso di sebo.

• Le salviette: sono la soluzione "tutto in uno" ideale per i diversi tipi di pelle. L'interesse verso questo prodotto risiede nella sua concezione ultra-pratica e portatile che consente di portare le salviette sempre con sé. Oggi sono disponibili anche in bustine confezionate singolarmente.

Per ottimizzare la rimozione del trucco non c'è niente di meglio che usare un tonico in grado di eliminare le ultime tracce di make-up, restringendo i pori della pelle. In alternativa, puoi usare dell'acqua in vaporizzatore, ma evita quella del rubinetto che tira la pelle.

Per eliminare il trucco dagli occhi esistono anche prodotti specifici testati sotto controllo dermatologico:

• Le lozioni: estremamente delicate e adatte per rispettare questa parte sottile del viso, sono più efficaci per eliminare anche i mascara waterproof. Per maggiore praticità, esistono anche in versione monodose arricchite di vitamine e fiordaliso, noti per alleviare le irritazioni.

• I dischetti: da poco sul mercato, questi dischetti venduti in barattolo sono impregnati di lozione struccante con l'aggiunta di principi attivi decongestionanti che consentono di attenuare le occhiaie.

Infine, se puoi, aggiungi alla rimozione giornaliera del trucco un gommage del viso da eseguire 1 o 2 volte alla settimana per eliminare le cellule morte e rinnovare l'epidermide conferendole di nuovo il suo naturale aspetto splendente e luminoso. Perché la notte possa renderti ancora più bella.

Emilie Lefèvre

Commenta
07/08/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Bellezza

Test consigliato

Qual è la pettinatura giusta per te?

Test bellezza

Scopri la pettinatura giusta per te